Ricordo di Don Franco Perrone


Eri un ragazzino vivace, nei giochi tra noi, figli del popolo,

al vicinato, curioso del mondo.

Poi ci perdemmo di vista per gli studi


Ci ritrovammo Docenti al Liceo, poi in Parrocchia, nel Consiglio

In cui mi volesti, e sempre la tua battuta pronta ci stupiva, un modo

per entrare subito in sintonia con il prossimo, con francescana umiltà,

mai con sfoggio di cultura o spocchia.


Quando a Siena una volta mi portasti nei luoghi dei tuoi studi,

rimasi colpito per la stima e l’amicizia di cui godevi, del Vescovo

e di tanti Sacerdoti che mi presentasti.


Quanti giovani hai saputo coinvolgere in un cammino di Fede!


Quanta umanità verso i più deboli e bisognosi, con discrezione!


Oggi in cielo sicuramente riceverai la giusta ricompensa di una vita

dedicata all’amore del prossimo, con riserbo e costante tenacia.


Addio, Don Franco, il tuo ricordo rifulgerà per sempre nei nostri cuori.

 

What do you want to do ?
New mail
What do you want to do ?
New mail

Ultimo aggiornamento (Lunedì 13 Aprile 2020 09:19)