La Valle dei Giganti Dormienti

 

Nella vallata grande, dai Giganti dormienti

ognor protetta, tra Battentieri e Mercure

ben volentieri ogni anno ad ammirare

da casa cerchia nota di scultorei monti

mi ritrovo.


Dai raggi tenui del rosat’occàso rischiarati

nel serotin’azzurro nitidi profili già

si staglian dei Tre Colossi distesi, al

ciel rivolti.


E quella vista, sempre, flebil eco di miti

e d’antiche leggende alla mente rievòca,

ed un senso di pace e di dolcezza al

còr m’infonde.